Benessere con Gusto in Cucina: l’idea dolce per il Natale.

Tempo per la lettura: 2 minuti

ricetta di Maria Elisa Rossi Casciaro

Come fare la torta vegan a “dischi”? semplicissimo!… seguite le indicazioni riportate nella ricetta. Questa tipologia di torta si può farcire in tanti modi e in base ai vostri gusti. Tutto rigorosamente senza uova e senza burro.

Questo tipo di torta facile da fare e soprattutto veloce nell’esecuzione. Rende tantissimo a livello di quantità e qualità ed è l’ideale per realizzare torte per momenti di festa!

Per 6-8 persone:

  • 250gr di farina semi integrale bio;
  • 7gr di lievito per dolci bio;
  • 70gr di zucchero di canna bio;
  • 115gr di latte di soia naturale bio;
  • 10gr di olio di mais.

Per la farcitura:

  • 600gr di latte di soia naturale bio;
  • 50-60gr di zucchero di canna bio;
  • 50gr di frina di riso bio;
  • Un po’ di scorza limone non trattato;
  • Un pizzico di curcuma in polvere bio.

Per guarnire:

  • Un paio di cucchiai di ribes
  • 1 cucchaio Zucchero di canna bio

Come fare i dischi per il dolce:

In una scodella ampia impastare farina, zucchero di canna bio, lievito e poi unire il latte di soia naturale e olio di mais.

Fare un panetto morbido e compatto.

Dividerlo in 3 parti poi sul piano di lavoro stenderlo con il mattarello per uno spessore di circa 5mm. Prendere un piatto dal diametro di 21-22cm appoggiarlo sull’impasto appena steso e ritagliare una sfoglia . Fare la medesima operazione con gli altri due impasti.

Cuocere ciascun disco a forno già caldo a 180gradi per 5 minuti da un lato e 5 minuti dall’altro. La consistenza deve rimanere morbida.

Procedere a fare la crema vegana. In una pentolina versare il latte di soia, zucchero di canna bio e la farina di riso bio con un pochino di curcuma bio e la scorza di limone non trattato. Mettere sul fuoco a fiamma dolce e girare con la frusta . Far cuocere per una decina di minuti fino a quando non ottenete una consistenza cremosa.

Prendere il vostro piatto e adagiare il primo disco e poi cospargere la crema vegana, poi appoggiate l’altro disco di pasta e via via. Mettere in frigo.

Cuocere il ribes con un po’ di zucchero di canna e un aio di cucchiai di acqua. Mescolare velocemente in una padellina ottenendo una composta e poi frullare.

Prendere il dolce orami freddo e sulla superficie cospargere la composta di ribes e decorare con qualche ribes.

Potrebbero interessarti anche...